CASTELLO ERRANTE. Residenza Internazionale del Cinema 2021 svela i nomi dei selezionati della V Edi
Pubblicato il 30/09/21
Categoria Concorsi e Selezioni
Questa pagina non ha ancora ricevuto feedback.
Questa pagina è stata visitata 293 volte

È online il risultato delle selezioni della troupe di Castello Errante 2021. I selezionati sono giovani di età compresa tra i 23 e i 34 anni, per i ruoli di: Regista del corto di finzione; Regista del corto documentario; Assistente alla regia; Direttore/Direttrice della Fotografia; 1° Assistente Camera; 2° Assistente Camera; Gaffer; Direttore/Direttrice del Suono; Microfonista; Scenografo/a; Assistente Scenografo/a; Costumista; Make-up Artist; Montatore/Montatrice (con competenze da Data Manager); Autore/Autrice della colonna sonora; Graphic Designer; Assistente di produzione; Filmmaker.

Le call per le selezioni dei candidati sono rivolte a studenti e/o giovani professionisti del settore audiovisivo, provenienti dai seguenti Paesi: Argentina, Stato Plurinazionale della Bolivia, Brasile, Colombia, Costa Rica, Cuba, Cile, Ecuador, El Salvador, Guatemala, Honduras, Italia, Messico, Nicaragua, Panama, Paraguay, Perù, Porto Rico, Repubblica Domenicana, Uruguay e Repubblica Bolivariana del Venezuela.

Da pochi giorni è online anche il risultato delle selezioni della sceneggiatura del corto di fiction che verrà realizzato all’interno della V edizione della Residenza. Per l’importanza del tema trattato all’interno dell’opera, per il tatto con cui l’autore lo affronta e la credibilità della storia narrata e dei suoi personaggi, la sceneggiatura vincitrice della V edizione di Castello Errante è l’opera originale dal titolo provvisorio “Franco” di Francesco Luciani.

Il tema della V Edizione è la Reinvenzione, intesa come ricerca di quelle modifiche capaci di generare seconde chances, o aprire porte a nuove fasi della vita, a livello umano, emotivo, professionale, etc. Il processo di cambiamento e trasformazione è sempre generato da un fattore scatenante. A volte il cambiamento risponde a una provocazione, che spinge verso una trasformazione. Il contesto vissuto durante l'epidemia da Covid-19 ha portato l’individuo a modificare aspetti della vita che riteneva inamovibili, spingendo l’essere umano a riflettere sulle proprie capacità di cambiamento e di apertura verso nuovi e inaspettati percorsi.

Dopo l’annuncio della sceneggiatura vincitrice, si è aperta anche la call per la selezione dell’attore che sarà protagonista del cortometraggio di finzione realizzato durante la Residenza. La deadline è il 15 di ottobre 2021.

Lo studente selezionato parteciperà a tutte le attività previste durante il Progetto, sia che esse siano di formazione, che di produzione o promozione.

La call è finalizzata a promuovere la conoscenza di giovani artisti interpreti mediante la realizzazione di un cortometraggio di finzione che verrà poi diffuso, con le tempistiche e le modalità ritenute più opportune dall’Organizzatore, presso festival, circuiti cinematografici e ovunque sia opportuno e possibile.

Per il quinto anno consecutivo, CASTELLO ERRANTE. RESIDENZA INTERNAZIONALE DEL CINEMA riunirà in Italia giovani studenti e professionisti dell'audiovisivo, italiani e latino americani, in un evento di formazione, produzione e promozione unico nel suo genere.

Castello Errante è reso possibile grazie al sostegno di Programa Ibermedia, Ministero della Cultura, Regione Lazio, di cui questo anno è risultato il primo progetto su oltre 200 proposte presentate al fondo di promozione audiovisiva regionale, con la collaborazione di IILA - Organizzazione Internazionale Italo-Latino Americana, Roma Lazio Film CommissionFondazione Cinema per Roma, Centro Sperimentale di Cinematografia di Roma, le Ambasciate di Argentina, Cile, Costa Rica, Colombia, Cuba, Guatemala, Honduras, Messico, Nicaragua, Repubblica Domenicana e Uruguay, nonché diverse Scuole Nazionali di Cinema latinoamericane.

La V Edizione del progetto si svolgerà dal 10 al 25 novembre 2021 online e dal 5 al 17 dicembre 2021 onsite. La parte pianificata in presenza avrà luogo nel borgo di Santa Severa, situato nel comune di Santa Marinella

Maggiori informazioni sono presenti sul sito del progetto.

Commenti
Non sono ancora stati inviati commenti
Phlibero
phlibero è il frutto di una lunga collaborazione tra diversi esperti del mondo della …
Osservatorio Gualino
L'idea di fondo dell'Osservatorio Gualino è quella di costituire una sorta di punto a…
photoshow
Photoshow è la manifestazione di riferimento in Italia dedicata all'Imaging. Una man…
Hasselblad Italia
Il nome Hasselblad è legato alle fotocamere che esistono dai primi esordi della fotog…
Galleria Wabi
All’interno di Galleria Wabi, con l’ostinazione di chi trasforma un pensiero in azion…
Confini
Confini è un progetto espositivo di immagini fotografiche di non semplice collocazi…