SVETLANA OSTAPOVICI - I like to hear how the grass grow
Pubblicato il 19/04/14
Categoria Mostre
Gradimento: Molto Interessante
Questa pagina è stata visitata 995 volte

The Format – Contemporary  Culture Gallery è lieta di presentare: I like to hear how the grass grow,  di SVETLANA OSTAPOVICI prima personale  a Milano a  cura di Guido Cabib.  Opening 29 Aprile 2014 ore 19.00 .

L'artista presenta una serie di lavori ,  fotografie , sculture ed installazioni inediti e realizzati appositamente per lo spazio The Format.

 

 

 

La ricerca artistica di Svetlana Ostapovici da sempre affronta questa tematica, ossia il rapporto tra Uomo e Natura. La sua cultura di provenienza , la sua vita e la sua sensibilità aprono a visioni innovative che stimolano in noi una nuova coscienza, che non è quella prettamente ambientalista , ma si spinge verso il recupero del rapporto equilibrato tra l'essere umano e la natura; un rapporto che deve necessariamente abbandonare il concetto di dominazione ed assurgere ad una collaborazione costante e produttiva.  Che senso ha oggi continuare ad affermare un assioma come quello della crescita evolutiva della specie umana attraverso il dominio sulla natura?

L'acqua ( una nuova serie di fotografie), la terra (un grande mosaico ed una istallazione),  la cultura ed il sistema dell'arte, sono elementi che interagiscono in questo nuovo progetto artistico di Svetlana. La mostra prende spunto da un recupero di una fotografia anni 50' ( Armata rossa in the spring ), dove il padre dell'artista è ritratto in abito militare avvolto da rami di pesco , una condizione estraniante che tuttavia riporta alla luce il rapporto ancestrale indissolubile tra essere umano ed ambiente naturale;  noi siamo Natura. Il sistema dell'arte, che dovrebbe favorire la crescita collettiva attraverso la divulgazione di pensieri e riflessioni degli artisti , viene smascherato in un'ironica istallazione (Untitled , Untitled) , dove ritroviamo un autoritratto dell'artista , oppressa dall'eccesso di cataloghi e volumi che nulla hanno a che vedere con le ricerche degli artisti , ma che indugiano esclusivamente a mostrare immagini e schede tecniche che servono ad alimentare  esclusivamente il mercato e non a nutrire le coscienze.

 

 

 

 

Commenti
Non sono ancora stati inviati commenti
Corbis Italia
Corbis Images è un'azienda leader nella fornitura di contenuti visivi per i professio…
Confini
Confini è un progetto espositivo di immagini fotografiche di non semplice collocazi…
2.8
2.8 è un volume che pubblica ogni trimestre i migliori portfolio sportivi dal mondo, …
Polifemo
Associazione culturale indipendente gestita da un collettivo di fotografi (Leonardo B…
spazio | prospekt
Prospekt fotografi presenta il nuovo studio/galleria spazio | prospekt All'inte…
Spazio81, Fine-Art giclée & More
La fotografia come comunemente viene intesa non esiste più, al suo posto è nata l’imm…