Dreaming in Koblevo. Umanità sognante nelle foto di Yuliya Galycheva
Pubblicato il 29/09/14
Categoria Mostre
Questa pagina non ha ancora ricevuto feedback.
Questa pagina è stata visitata 1707 volte
Dreaming in Koblevo Vacanze popolari sul Mar Nero: metafore sull'umanità sognante nel progetto fotografico di Yuliya Galycheva. Situato sul Mar Nero in Ucraina, vicino alla più famosa Odessa, Koblevo è un noto luogo di svago del mondo erede dell’URSS. Dalla fine degli anni Sessanta, ucraini, russi, bielorussi e moldavi vi si recano per passare le vacanze estive. Deserto in inverno e sovraffollato d’estate, Koblevo è il luogo ideale per osservare l’ingenuità vitale dell'umanita che lo visita, per raccontarne lo scarto tra mondo reale e ideale, per coglierne l’adeguamento faticoso alle tendenze del mondo contemporaneo. Ciò che ne risulta è dunque un progetto fotografico spiritoso e malinconico, che cerca simbolismi e metafore sulla condizione umana nel momento di sua massima innocenza, quello ludico delle vacanze estive. Con forte tensione anti-formale, le 46 fotografie esposte accarezzano dimensioni diverse: da quelle duramente realistiche a quelle implicitamente comiche, da quelle oniriche e felliniane a quelle più propriamente simboliche. I castelli di sabbia, i corpi sospesi nell'aria, le solitudini negli spazi vuoti, gli oggetti banali ma impregnati della carica simbolica compongono come i tasselli del puzzle la totalità del messaggio metaforico della fotografa. La mostra sarà anche l'occasione per presentare l'omonimo libro, che potrà essere visionato e acquistato insieme alle fotografie durante il vernissage. Yuliya Galycheva è nata a Kiev e ha studiato negli Stati Uniti. Trasferitasi in Italia nel 2003, ha collaborato tra i migliori fotografi dell’industria della moda. Da libera professionista si occupa soprattutto di fotografia dell'architettura, moda e arte. I suoi lavori sono stati pubblicati da importanti testate internazionali di cultura e di moda. Lo Spazio Curva Pura è un nuovo luogo contenitore di arte, design ed architettura situata nel quartiere Ostiense, in via Giuseppe Acerbi 1/A. Ingresso libero. Per ulteriori informazioni: curvapura@gmail.com
Commenti
Non sono ancora stati inviati commenti
Epson Italia
Una tecnologia fonte d'ispirazione per un futuro migliore Rispetto a 60 anni fa, qua…
2.8
2.8 è un volume che pubblica ogni trimestre i migliori portfolio sportivi dal mondo, …
Borgo della Fotografia
Borgo della Fotografia è un progetto culturale che pone attenzione sulla valorizzazio…
Cristina Comelli
Consulenza in Comunicazione e Pubbliche Relazioni con specializzazione negli ambiti f…
Studio La Città
Studio la Città ha aperto nel 1969 a Verona. Ha iniziato la sua attività con le mostr…
Spazio Labo'
Dal 2010, Spazio Labo’ è un centro multifunzionale che si occupa della diffusione del…