Giappone. L'isola-fantasma negli scatti di Shane Thoms.
Di: Redazione
Pubblicato il 04/11/15
Categoria Web
Questa pagina non ha ancora ricevuto feedback.
Questa pagina è stata visitata 3667 volte
Giappone. I fotografi, si sa, sono sempre a caccia di storie, ma questa trovata dall'australiano Shane Thoms ha davvero dell'incredibile.
Siamo nel moderno e civilizzato Giappone, dove pochi chilometri a sud di Nagasaki c'è un'isola chiamata Hashima, l'arcipelago noto anche come Gunkanjima, ovvero isola della nave da guerra, per la somiglianza della sua forma alla corazza giapponese Tosa, un tempo abitata soprattutto dai minatori.





Quando nel 1974 le miniere di carbone vennero chiuse, l'isola fu abbandonata e tutti i suoi edifici furono dismessi, lasciati in condizione di estremo decadimento.  L'isola nel corso del tempo è diventata uno dei più grandi e significativi esempi di archeologia industriale, nonché argomento frequente di discussione tra gli appassionati di rovine.



Nonostante questo, le notizie che circolano su di essa sono poche e frammentarie perché è quasi impossibile accedervi e visitarla liberamente. Le condizioni in cui si ritrova da quarant'anni sono piuttosto pericolose, dato lo stato di progressivo abbandono.



Quasi appunto, perché il fotografo australiano Shane Thoms è riuscito a testimoniare con un reportage sorprendente, lo stato di desolazione in cui si ritrova questa isola-città fantasma.
Per approfondire la visita, avere tempo per scattare qualche immagine e agire indisturbato il fotografo ha raggiunto l’isola nella notte, a bordo di una barchetta da pescatore con un gruppo di amici, ritrovandosi all'alba del giorno seguente all'interno di uno scenario dai contorni apocalittici.




Edifici pericolanti, corridoi fatiscenti, botteghe dismesse e distrutte, scalinate dall'aspetto tetro e cupo. La natura ha fatto il suo corso, impossessandosi delle rovine della città, mescolandosi con li resti lasciati dall'uomo, abbandonati a se stessi e al corso del tempo.
Le sue immagini potenti e ruvide testimoniano il fascino che solo certi luoghi abbandonati, intrisi e vissuti di storia, sono in grado di avere.



Per maggiori informazioni sui suoi progetti potete visitare il sito web: http://www.shanethoms.com/ 
Commenti
Non sono ancora stati inviati commenti
Studio La Città
Studio la Città ha aperto nel 1969 a Verona. Ha iniziato la sua attività con le mostr…
Corbis Italia
Corbis Images è un'azienda leader nella fornitura di contenuti visivi per i professio…
LUPO LUX
La LUPO LUX srl è una nota azienda produttrice di Illuminatori a luce continua per st…
FotoLeggendo
FotoLeggendo, l'evento culturale nato nel 2005 nella realtà territoriale del Municipi…
Spazio81, Fine-Art giclée & More
La fotografia come comunemente viene intesa non esiste più, al suo posto è nata l’imm…
Art Visual
ART Visual e' la nuova Associazione di Artisti e di loro interlocutori, nata per crea…